Domande frequenti

Il trattamento fa male?

Ogni persona ha una diversa percezione del dolore.

Le sopracciglia sono probabilmente le meno sensibili al dolore, ma il disagio può aumentare anche verso il naso. Può provocare lacrimazione e starnuti. La maggior parte delle persone descrive la sensazione come "solletico", "vibrazione" o "come se si stropicciassero i peli delle sopracciglia".

Tutti i clienti immaginano che le labbra siano peggiori di quanto non siano alla fine. Lo stesso vale per le sopracciglia, che possono diventare più sgradevoli verso il naso.

Molte persone immaginano che l'eyeliner sia il dolore peggiore. Tuttavia, si tratta più che altro della paura di avere un ago così vicino a una parte importante del corpo. Anche in questo caso gli occhi lacrimano rapidamente, ma il fastidio è solo agli angoli degli occhi. Si può immaginare come se si stesse grattando tra le ciglia con un'unghia.

Le lentiggini sono incise "a mano", il che di solito fa un po' più male di un tatuaggio inciso a macchina. Anche in questo caso, la zona intorno al naso è la più sensibile.  

Quanto dura il trucco permanente?

Purtroppo la risposta non può essere generalizzata, poiché dipende da molti fattori.

- Pigmento: ci sono pigmenti che durano più a lungo, anche per sempre, rispetto ad altri che rimangono nella pelle solo per 1-2 anni. È importante anche l'intensità con cui il pigmento è stato sfumato.

- Profondità/spessore della pelle: è importante anche la profondità del pigmento iniettato nella pelle o lo spessore della pelle nella zona pigmentata.

- Stile di vita: il sistema immunitario è responsabile della degradazione dei pigmenti; alcune persone hanno un buon sistema immunitario, altre no. Anche il metabolismo determina il tempo di degradazione, se si fa sport, se si usano molti trattamenti per la pelle o se si passa molto tempo al sole.

Ma se volete una risposta generale alla domanda: il trucco permanente dura circa 1-5 anni! Ma non si può mai garantire che svanisca al 100%. 

Cosa devo considerare prima del trattamento?

NON assumete antidolorifici prima dell'appuntamento e non bevete caffè per circa 12 ore prima. Il caffè e gli antidolorifici provocano un'emorragia abbondante e rendono più sensibili al dolore durante il trattamento. Per maggiori informazioni consultare la sezione Cura pre e post trattamento.

Si prega di leggere anche le linee guida per quanto riguarda le malattie e le questioni organizzative.

Ho spesso reazioni allergiche, sono adatto al trucco permanente?

Come per qualsiasi prodotto o alimento, ogni ingrediente può potenzialmente causare una reazione allergica. Tuttavia, le reazioni più comuni nei cosmetici sono solitamente causate da tinture per capelli, fragranze/perfumi o nichel. I nostri pigmenti sono tutti certificati dall'UE e testati per le allergie. Gli ingredienti sono acqua, glicerina e pietre minerali (carbone, ferro, ecc.). 

Finora non si sono verificate reazioni allergiche al colore/agli aghi nel nostro studio, ma piuttosto a prodotti cosmetici come sapone o crema. Se non si è ancora sicuri, è possibile effettuare un test allergico nell'ambito di una consulenza 1-2 settimane prima del trattamento vero e proprio. Il pigmento viene applicato sulla pelle o viene pigmentato un piccolo punto dietro l'orecchio. Ma attenzione, una reazione allergica può verificarsi anche anni dopo il piercing, questo test non è una garanzia. 

 

Quali sono i rischi e gli effetti collaterali della pigmentazione?

Nonostante l'osservanza della massima igiene, cura, tecniche e materiali di lavoro collaudati, durante o dopo il tatuaggio possono verificarsi effetti collaterali e/o complicazioni, come ad esempio problemi circolatori, brividi, ecchimosi, lieve post-sanguinamento del tatuaggio, gonfiore della pelle, arrossamenti, lievi cicatrici o sfumature di colore indesiderate dovute al tessuto connettivo sfavorevole del cliente.

Sono possibili reazioni allergiche e infiammatorie. Non si può nemmeno escludere il rischio di infezioni. Il trucco permanente dura diversi anni, a seconda delle condizioni della pelle e del modo in cui viene applicato. Non è possibile fornire informazioni o garanzie sulla profondità della pelle a cui verrà applicata la pigmentazione. Non è possibile garantire una durata minima e massima e una dissolvenza generale. Nei giorni successivi al trattamento, il risultato cromatico apparirà inizialmente più scuro a causa della crosta. Solo dopo la guarigione sarà visibile l'effettiva quantità di colore rimasta nella pelle. Potrebbero essere necessari dei ritocchi a causa dei diversi metabolismi dei clienti.

A seconda del tipo di pelle, l'esposizione al sole può portare a un più rapido sbiadimento dei pigmenti, a uno scurimento del risultato dovuto all'interruzione dei pigmenti o a un cambiamento di colore. Anche l'applicazione di unguenti per ferite/cicatrici non raccomandati, l'uso di prodotti autoabbronzanti o di tinture per capelli possono portare a cambiamenti di colore.

Che cos'è il trucco permanente?

Il trucco permanente è un tatuaggio cosmetico sul viso. La pelle viene lesa e i pigmenti vengono applicati più superficialmente e non in modo compatto come nel caso del tatuaggio "normale".

Nel trucco permanente si distingue tra microshading e mircoblading.

Il microshading prevede l'utilizzo di un ago per pungere molti piccoli punti nella pelle per creare una sfumatura o una linea. Questo metodo è consigliato per tutti i tipi di pelle. È possibile microshoppare labbra, eyeliner, sopracciglia o lentiggini.

Il microblading è una tecnica di tatuaggio semipermanente delle sopracciglia che utilizza una lama sottile per applicare un pigmento semipermanente sulla superficie della pelle. L'effetto imita fedelmente l'aspetto e i dettagli dei veri peli delle sopracciglia, creando un sopracciglio più forte e naturale. Questa procedura non richiede una macchina per tatuaggi e differisce da un tatuaggio tradizionale in termini di procedura, permanenza, colore, dettaglio e aspetto complessivo. Il microblading è solitamente consigliato solo a chi ha una pelle secca e una quantità sufficiente di peli sopraccigliari. NON offriamo il microblading.

Il trattamento è sicuro?

Durante il tatuaggio, la pelle viene ferita per posizionare i pigmenti nella pelle. Ogni procedura viene eseguita nel rispetto di rigorose regole di igiene e sterilizzazione.

Un truccatore semipermanente certificato e ben addestrato esegue ogni procedura con aghi e parti monouso. I pigmenti utilizzati sono ipoallergenici e le reazioni a questi prodotti sono estremamente rare. Su richiesta, siamo lieti di effettuare un test allergico: venite prima dell'appuntamento e vi tatuiamo un piccolo punto dietro l'orecchio.

Inoltre, per evitare infezioni batteriche, è necessario seguire scrupolosamente le istruzioni per la cura successiva.

Come funziona il trattamento?

Prima di ogni trattamento si svolge una consultazione. Scatto poi delle foto preliminari per il mio archivio, che saranno pubblicate, se mai, solo con il vostro consenso. Discutiamo la forma e il colore prima di iniziare il tatuaggio. Il disegno finale viene tatuato solo quando siete soddisfatti al 100%. In seguito, vi farò delle foto post-trattamento e vi fornirò le istruzioni per la cura post-trattamento e, se necessario, una crema.

Un trattamento dura da 1,5 a 3 ore, compresa la consultazione; si consiglia di prevedere sempre 3 ore.

Come sarà il risultato finale?

Il colore appare più scuro e intenso subito dopo la cucitura. Il colore si scurisce leggermente il 2° giorno. Durante il processo di guarigione, che dura 6 settimane, il colore diventa prima più chiaro e poi si scurisce verso la fine.

I bordi forti e definiti diventano più morbidi e leggermente sfocati.

Sono una candidata ideale per il trucco semipermanente?

Il trucco semipermanente è una procedura sicura e affidabile, adatta alla maggior parte delle persone. Tuttavia, se avete una delle seguenti condizioni, purtroppo non potete sottoporvi al trattamento di trucco permanente:

  • Donne in gravidanza e/o in allattamento
  • Assunzione di farmaci anticoagulanti
  • Assunzione di antibiotici 
  • meno di 6 settimane dall'ultimo trattamento con acido ialuronico nella zona da trattare
  • HIV, epatite o altre malattie virali infettive

Se avete altre condizioni mediche di cui non siete sicuri, contattateci. Saremo lieti di rispondere a qualsiasi altra domanda sulla salute.

Come posso prenotare un appuntamento?

Leggere le linee guida prima di richiedere un appuntamento. Se avete una vecchia pigmentazione estranea (PMU di un altro artista) e un herpes, contattateci prima. Se la pigmentazione estranea è ancora visibile, vi preghiamo di inviarci una foto di buona qualità.

Tutte le altre richieste di appuntamento possono essere effettuate online, via e-mail, telefono o WhatsApp. Il link per prenotare un appuntamento è il seguente: https: //pearltattoo.de/kontakt/termin-buchen/

https://pearltattoo.as.me/ https://pearltattoo.as.me/

Perché devo pagare un deposito e perché non è rimborsabile?

Il nostro tempo è molto importante per noi, quindi accettiamo caparre per i nostri trattamenti per evitare di non presentarci.

Inoltre, la cauzione scoraggia i clienti che non prenderebbero l'appuntamento con la stessa serietà con cui lo prendiamo noi. 

Una volta che il denaro è sul nostro conto, è tassabile: un rimborso comporta un sacco di burocrazia. Se tutti prendessero un appuntamento e potessero cancellarlo il giorno dopo, per noi ci sarebbe un sacco di burocrazia e di nervi. Per questo ci assicuriamo che i nostri clienti abbiano riflettuto bene se vogliono davvero un appuntamento con noi e se lo manterranno. La caparra viene "accreditata" in caso di disdetta in tempo utile e può essere recuperata in un secondo momento.  

https://pearltattoo.as.me/ https://pearltattoo.as.me/

C'è qualcosa di cui devo essere consapevole se ho l'herpes?

Se si soffre di herpes labiale, si possono comunque avere le labbra pigmentate. Tuttavia, ci sono alcuni accorgimenti da tenere presenti:

Se si soffre di herpes labiale (anche se è successo 20 anni fa!), è necessario assumere farmaci antivirali per prevenire l'insorgenza di un'epidemia o per ridurne la gravità se si verifica.

Si consiglia di consultare il proprio medico di base per sapere quale farmaco è adatto. L'insorgere di un'epidemia di herpes può comportare una modifica del tatuaggio.

Sono idoneo per la pigmentazione delle labbra con iniezioni?

Sì, l'uso dell'acido ialuronico non influisce in alcun modo sul processo di tatuaggio delle labbra o sul risultato. Al contrario, è un ottimo abbinamento, poiché l'acido ialuronico sbiadisce il colore delle labbra e fa apparire il contorno delle labbra non definito. Un lipblush può definire un nuovo contorno e ridare colore alle labbra.

Tuttavia, è necessario notare che gli appuntamenti devono essere a distanza di almeno 6 settimane l'uno dall'altro. Se la pigmentazione delle labbra viene eseguita subito dopo il trattamento con acido ialuronico, vi è il rischio che l'acido ialuronico si dissolva.

Consiglio prima la pigmentazione delle labbra per perfezionarne la forma naturale e poi un trattamento all'acido ialuronico. Una sequenza diversa non è ovviamente dannosa in alcun modo.

Devo prestare attenzione a qualcosa dopo il trattamento?

Sì, si prega di leggere il cura successiva per garantire un risultato ottimale.

Vi forniremo tutti i prodotti necessari per una corretta guarigione dopo il trattamento. Tutto sta nella cura del tatuaggio a casa!

Ho una vecchia PMU e vorrei che fosse coperta. C'è qualcosa che devo tenere presente?

Se il vostro PMU ha 1-5 anni ed è quasi sbiadito, una "copertura" non è un problema. Inviateci foto nitide e ben illuminate dell'area da trattare.

Se il PMU ha più di 5 anni ed è ancora chiaramente visibile, deve essere prima laserato o rimosso con una soluzione "remover". Purtroppo non offriamo queste procedure.

Per ulteriori domande, contattateci direttamente.

Rimaniamo in contatto!

Iscriviti alla mia newsletter e sarai il primo a scoprire le promozioni e le nuove offerte!